La camera delle meraviglie

Attività dedicata alle origini del Museo con visita alla Galleria storica e gioco di allestimento di una camera delle meraviglie e di un museo. In omaggio a ogni studente un reperto.

 

Obiettivi – Far conoscere agli studenti le origini e la storia del Museo e stimolare la loro creatività.

Descrizione Laboratorio ludico-didattico dedicato alle origini del Museo. L’operatore accompagnerà gli studenti nella Galleria storica dove  racconterà la storia del Museo e mostrerà le principali tecniche di conservazione e riproduzione dei reperti naturali. Il percorso si svolgerà a ritroso, dalle collezioni di inizio ‘900 fino alla  Camera delle Meraviglie (Wunderkammer) seicentesca. Ogni studente riceverà un cartellino descrittivo di un reperto esposto all’interno della Camera delle Meraviglie e dovrà trovare il reperto a cui esso è riferito. Una volta entrati tutti all’interno della Camera delle Meraviglie, l’operatore  descriverà il nuovo allestimento basato sull’inventario del 1626.
L’attività si sposterà poi in un’aula, dove gli studenti, divisi in cinque squadre, saranno coinvolti in un laboratorio creativo: ogni squadra riceverà una scatola con reperti naturali di origine animale, minerale e vegetale e anche con alcuni oggetti artificiali; i reperti dovranno essere disposti sui tavoli in modo da allestire una camera delle meraviglie e successivamente dovranno essere classificati e riordinati secondo un criterio scientifico; trasformando, così la camera delle meraviglie in un museo naturalistico.

In omaggio a ogni studente un reperto e alla classe una mini-guida con le indicazioni per l’allestimento di una Camera delle Meraviglie e un Museo naturalistico.

Costo: ingresso € 5,00, attività € 4,00.