Quattro stagioni sulle Mura di Pisa – Primavera

Le Mura in primavera tra donnole e volpi, un corridoio ecologico

Lucertole e usignoli, ma anche faine, donnole e persino volpi: le Mura di Pisa in primavera si animano non solo dei visitatori che percorrono il camminamento in quota per ammirare le bellezze architettoniche e paesaggistiche cittadine, ma anche di piccoli animali che trovano a queste altezze un habitat particolare, un corridoio ecologico in centro.

Torna “Quattro Stagioni sulle Mura di Pisa”, ormai alla sua terza edizione: visite naturalistiche dedicate ai microambienti naturali o seminaturali presenti lungo le Mura con osservazione di rocce, piante e animali, ascolto dei canti degli uccelli ed esame di tracce di animali. Le visite sono organizzate dal Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, in collaborazione con CoopCulture, Cooperativa Itinera e Promocultura, l’associazione di imprese che gestisce il camminamento in quota delle Antiche Mura di Pisa. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra le Mura e il Museo che prevede anche sconti incrociati per le persone che visitano entrambi i siti turistici durante i normali orari di apertura.

La visita primaverile si svolgerà sabato 18 maggio 2024 alle ore 16.30 con partenza dalla Torre di legno e si concluderà alle 18.30 con tramonto su Piazza dei Miracoli (in caso di maltempo la visita sarà rimandata a sabato 25 maggio).

Informazioni e prenotazioni:
Ritrovo: ore 16.30 alla Torre di legno (Piazza Federico del Rosso, 3).
Termine: ore 18.30 in Piazza dei Miracoli.
Partecipanti: massimo 20.
Si consigliano scarpe comode, acqua, cappellino e un binocolo.
Biglietti a 10 euro comprendenti l’ingresso alle Mura di Pisa, 1,50 euro per il diritto di prenotazione.
Informazioni e prenotazioni a partire dal 22 aprile 2024 su www.muradipisa.it e sull’app Mura di Pisa Tel. : 050 0987480 dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00.