Sala “La Terra tra mito e scienza”

Questo settore didattico-espositivo è dedicato ai temi dell’origine della Terra e della vita, esponendo l’approccio del mito con quello della scienza.

Il settore dedicato al mito è costituito dalla ricostruzione in legno dell’Arca di Noè della grandezza di 9 metri per 5 metri. Nell’Arca, Noè è in compagnia di circa 160 animali naturalizzati provenienti dai cinque continenti e collocati attraverso un criterio di distribuzione geografica. Il settore è completato dalle riproduzioni a grandezza naturale di due creature mitologiche: il ciclope e l’unicorno.

Il settore dedicato alla scienza è diviso in due parti. La parte realizzata in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia – sezione di Pisa spiega la formazione della Terra, attraverso pannelli descrittivi, campioni di rocce vulcaniche, un modellino di vulcano usato per simulare eruzioni ed un modello della struttura interna della Terra. La parte realizzata in collaborazione con la Società Italiana di Protistologia Onlus, affronta il tema dell’origine della vita sulla Terra e il passaggio dalle forme di vita unicellulari a quelle pluricellulari, attraverso pannelli descrittivi, illustrazioni e tre modelli giganti di organismi unicellulari realizzati da Lorenzo Possenti.