Ecologia preistorica

Attività dedicata alla scoperta delle materie prime naturali utilizzate dai nostri antenati con visita alle Sale della preistoria del Monte Pisano e riflessione sui temi del riuso e del riciclo.

 

Obiettivi  Scoprire l’ampia varietà delle materie prime disponibili in natura e come queste venivano impiegate durante la Preistoria e confrontare il diverso impatto ambientale dello stile di vita preistorico rispetto a quello attuale.

Descrizione Attività dedicata alle materie prime naturali utilizzate dall’uomo preistorico e ai temi del riuso e del riciclo.
L’operatore, attraverso l’uso di materiali reali e supporti multimediali, illustrerà le materie prime organiche e inorganiche utilizzate dei nostri antenati e come queste potevano essere impiegate, singolarmente o in modo combinato, per la fabbricazione di manufatti utili o per svolgere le sue attività quotidiane.
Ai bambini, divisi in gruppi, saranno quindi consegnati quattro riproduzioni sperimentali di oggetti rappresentativi della Preistoria. I bambini dovranno osservarli attentamente ed identificarne la funzione e i materiali (di origine animale, vegetale e minerale) di cui sono composti. Attraverso questi oggetti i bambini potranno apprendere quanto l’uomo preistorico conosceva il suo ambiente e sapeva usarne le risorse senza sprecarle. Seguendo questo esempio l’operatore rifletterà insieme alla classe sullo stile di vita attuale e su come possiamo modificare i nostri comportamenti quotidiani per renderli più ecologici e sostenibili, preservando la natura e il nostro futuro.
L’operatore condurrà quindi gli studenti in visita alle Sale della preistoria del Monte Pisano.

Costo: ingresso € 5,00, attività € 3,00.